NAPOLI

Napoli, ventitreenne si laurea dall'Ospedale per stare vicino al figlio malato

Mercoledì 14 Aprile 2021
Napoli, ventitreenne si laurea dall'Ospedale per stare vicino al figlio malato

Valeria Carannate, 23 anni, si è laureata discutendo la tesi dall'ospedale dove si trova per assistere il figlio. E' successo a Napoli dove la giovane ha tenuto la sua discussione in diretta dall’ospedale Santobono dove, da giorni, è vicina al suo bambino Antonio di un anno e mezzo, senza mai lasciarlo solo.

Vaccino, caccia alla fiala nel dark web: così si rischia la vita per un'illusione

Alla cerimonia a distanza non sono potuti essere presenti i familiari, a causa delle restrizioni legate al Covid. Sulla vicenda di Valeria si è espresso anche Josi Gerardo della Ragione, il sindaco di Bacoli: «È una testimonianza di passione, amore, tenacia che merita il plauso di tutta la città» dice «Siamo orgogliosi di Valeria, e della sua laurea in Scienze dell’Educazione. Siamo orgogliosi di una mamma modello, di una giovane esemplare, di una studentessa tanto capace».

 

Leggo con commozione la storia di una giovane mamma, da oggi neolaureata, di Bacoli. Si chiama Valeria Carannante, ha 23...

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Martedì 13 aprile 2021

© RIPRODUZIONE RISERVATA