Lady Nainggolan e la lotta contro il cancro: «Roma mi ha salvato la vita, ora mi godo le figlie»

Mercoledì 26 Febbraio 2020
Lady Nainggolan e la lotta contro il cancro: «Roma mi ha salvato la vita, ora mi godo le figlie»

«Roma mi ha salvato la vita, ho reso pubblico il tumore perché avevo bisogno di aiuto. Mi godo le figlie perché non potrò più averne». Claudia Lai, lady Nainggolan, 37 anni, combatte contro un cancro da quasi un anno. In una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, la moglie del centrocampista del Cagliari (ex Roma e Inter) si racconta senza veli e senza timori. «Parlarne pubblicamente mi ha dato modo di conoscere virtualmente tante donne con il mio stesso problema, creare delle amicizie, ci davamo forza l'una con l'altra».

Nainggolan segna e dedica il gol a Claudia: «Per mia moglie è un momento particolare»

Lady Nainggolan e il cancro: «Il periodo più buio della mia vita, spero sia presto un ricordo»

Non è la prima volta che Claudia soffre così: «Quando ero piccola ho subìto un intervento a cuore aperto per una malformazione cardiaca». Poi, parla della situazione attuale: «Tutte queste cure mi hanno provocato diversi problemi, come a tutti d'altronde. Cuore, difese immunitarie basse, osteoporosi. Grazie a Dio ho due splendide bambine, anche perché non potrò più avere figli». Infine, il calcio e la Capitale: «Non ne capisco un granché, ma a Roma ho conosciuto tante persone, sono rimasta legata a tutti».
 

 

Ultimo aggiornamento: 13:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi