Muore nel seggio a 55 anni: aveva appena votato a Padova

Domenica 26 Maggio 2019
Aveva appena infilato la scheda nell'urna quando è morto per un infarto. Tragedia a Carmignano di Brenta (Padova) oggi poco prima delle 19: un elettore del 1964 ha accusato un malore, si è accasciato ed è morto sul colpo davanti a decine di testimoni.

LEGGI ANCHE: Muore soffocato da un pezzo di pane mentre va al seggio elettorale a Torino

A nulla sono valsi gli immediati soccorsi. Il 55enne  abitava poco lontano dal seggio. 

La tragedia è avvenuta nella scuola De Amicis: si è accasciato al suolo mentre ritirava i documenti dopo aver messo la scheda nell'urna. I presenti, tra cui il maresciallo dei carabinieri e il presidente del seggio hanno tentato di rianimarlo in attesa dell'arrivo dell' elicottero del 118. Le operazioni di voto sono state trasferite per consentire ai medici di mettere in atto il salvataggio del paziente, che però non si è più ripreso.

  Ultimo aggiornamento: 21:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Quest'anno vado in vacanza con Suburra e il re della notte

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma