Carola muore a 9 anni per un aneurisma cerebrale, i genitori donano i suoi organi: «Aiuterà 8 bimbi»

Domenica 17 Novembre 2019 di Alessia Strinati
Carola muore a 9 anni per un aneurisma cerebrale, i genitori donano i suoi organi: «Aiuterà 8 bimbi»

Bimba muore dopo 2 giorni di agonia a 9 anni per un'emorragia cerebrale. Carola Benedetta Catanzaro è stata uccisa da un aneurisma che purtroppo non le ha lasciato scampo. Sconvolta la sua famiglia, i suoi compagni di scuola e tutta la comunità di Sciacca, in provincia di Agrigento.

Muore fulminato dagli auricolari dello smartphone in carica mentre guarda una partita di calcio

Bimbo di un anno muore per un mal di pancia: l'ospedale lo aveva dimesso, aperta un'inchiesta
 


I genitori hanno autorizzato l'espianto degli organi, per dare la possibilità ai bambini malati di poter avere un futuro, lo stesso che purtroppo non avrà la piccola Carola. La bimba si sarebbe sentita male in casa così è stata chiamata un'ambulanza che l'ha portata con urgenza in ospedale. Gli accertamenti hanno mostrato la presenza dell'aneurisma e i medici hanno fatto il possibile per salvarle la vita, ma purtroppo ogni tentativo è stato vano.

«La mia principessa è andata in paradiso, ma grazie a lei vivranno altri bambini», queste sono state le parole della mamma sulla chat delle mamme di WhatsApp. La piccola tra poche settimane avrebbe compiuto 10 anni. È stata descritta da tutti come una bambina solare e felice, amava la scuola ed era la prima che si prodigava ad aiutare i suoi compagni di classe quando ne avevano bisogno.
 

 

Ultimo aggiornamento: 17:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma