Multa da 1.732 euro per un camionista in autostrada: viaggiava con il cronotachimetro manomesso

L'uomo è stato fermato all'altezza di Firenze la notte del 27 settembre.

Multa da 1.732 euro per un camionista in autostrada: viaggiava con il cronotachimetro manomesso
2 Minuti di Lettura
Venerdì 30 Settembre 2022, 18:33

Viaggiava da Bologna a Napoli con il cronotachigrafo manomesso, multa da 1.732 euro. L'episodio ha coinvolto un camionista per cui sono scattati i controlli in autostrada da parte della polizia stradale. Oltre la multa, per l'uomo alla guida del mezzo pesante è scattato anche il ritiro della patente. 

Monopattini, incidente a Milano: va a lavoro e viene investito da un tir. Morto a 32 anni

Camionista multato in autostrada: multa e ritiro della patente

L'autista è un autotrasportatore di 47 anni della provincia di Salerno. L'uomo è stato fermato sull'Autostrada del Sole, la notte del 27 settembre. Il suo tragitto era cominciato a Bologna con destinazione Napoli.  Le forze dell'ordine lo hanno però stoppato all'altezza di Firenze per un controllo. 

Durante l'ispezione del veicolo gli agenti hanno scoperto che il 47enne viaggiava con il cronotachigrafo manomesso. Uno stratagemma, secondo la polizia stradale, usato per superare i limiti di velocità e quindi modificare le ore di guida. L'apparecchio, funge da "scatola nera" dei mezzi pesanti, gli agenti si sono immediatamente accorti che riportava delle discordanze rispetto all'attività del camion. Le registrazioni sul cronotachimetro erano dunque pilotate dall'autista, che tramite un telecomando modificava il numero delle ore di guida, quelle di riposo e quelle della velocità registrata.

A1, camionista eroe: aiuta automobilista fermo sulla corsia di emergenza ma viene investito e ucciso

© RIPRODUZIONE RISERVATA