Vigili del fuoco, il capo reparto Paolo Franzoso muore di Covid a 53 anni: non era vaccinato

Covid, capo reparto dei vigili del fuoco muore a 53 anni: non era vaccinato
2 Minuti di Lettura
Giovedì 26 Agosto 2021, 07:32 - Ultimo aggiornamento: 07:37

ROVIGO - Un capo reparto di 53 anni dei Vigili del Fuoco, Paolo Franzoso, è morto a 53 anni per le conseguenze del Covid-19. Non era vaccinato. A darne notizia è il Corpo nazionale. Franzoso era in servizio a Ferrara, distaccamento di Comacchio. «Si è improvvisamente aggravato negli ultimi giorni e non è riuscito a vincere la sua battaglia contro il virus», scrive il Corpo nazionale. Di un morto non vaccinato a Rovigo ha parlato oggi il governatore Luca Zaia nel punto stampa.

Segretario provinciale del Conapo di Ferrara, Paolo Franzoso era residente in provincia di Rovigo, dove è deceduto. «Alla famiglia e ai colleghi di Ferrara, il cordoglio del capo Dipartimento Laura Lega e del capo del Corpo Guido Parisi, e la vicinanza e l'abbraccio di tutti i Vigili del fuoco», prosegue il Corpo. 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA