Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Esce di casa con l'auto, porta il figlio all'asilo e sparisce nel nulla

Gaetano Ferrieri (foto dal profilo Facebook)
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Dicembre 2018, 20:30 - Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre, 09:04

MIRANO - Esce di casa al mattino, per portare all'asilo il figlioletto. Ma Gaetano Ferrieri, 61 anni, a casa non ci è più tornato. E' sparito nel nulla, subito dopo aver lasciato regolarmente il figlio all’asilo di Campocroce, la frazione di Mirano dove Ferrieri risiede insieme alla compagna Annalisa Zangrando.

La scomparsa dell'uomo è stata denunciata proprio da lei. L'uomo sarebbe uscito di casa con l'auto, una Polo, che avrebbe dovuto riportare subito a casa, perché il veicolo serviva alla compagna per recarsi al lavoro. Ha certamente accompagnato il figlio alla porta dell'asilo, e secondo alcune testimonianze si sarebbe anche fermato a parlare con alcune mamme. Annalisa ha tentato infinite volte di chiamarlo al telefono ma il cellulare risulta spento.

La coppia, che attraverserebbe un momento di difficoltà economiche, è piuttosto nota anche fuori Mirano per le posizioni politiche di Ferrieri e della compagna: l’uomo ha militato nel gruppo dei forconi, e si è impegnato recentemente, con Annalisa, nelle "ronde" antiladro a Campocroce, scontrandosi con la giunta municipale, e nelle manifestazioni per il diritto alla legittima difesa di  commercianti messi sotto inchiesta per aver sparato ai ladri penetrati nelle loro proprietà. Anni fa era in prima linea nella protesta contro i privilegi della "casta" ed ebbe notorietà nazionale quando per protesta, nel febbraio 2014, si diede fuoco in piazza San Pietro a Roma.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA