Lockdown, festa (proibita) in casa a Milano: venti denunciati per violazione delle norme anti-Covid

Lockdown, festa (proibita) in casa a Milano: venti denunciati per violazione delle norme anti-Covid
2 Minuti di Lettura
Domenica 1 Novembre 2020, 12:20 - Ultimo aggiornamento: 14:21

Non hanno resistito: e così ecco 20  denunce per una festa di Halloween in casa. È successo a Milano, la scorsa notte: i carabinieri, intorno all'una, sono arrivati in un'abitazione di via Niccolini dopo una segnalazione, probabilmente ad opera di un vicino.

Halloween, allarme per party e aperitivi clandestini: quest'anno la festa fa paura

Halloween a Roma, feste con il trucco: in albergo o nei locali all’alba per aggirare i divieti

Dentro casa, le venti persone riunite per la festa, che avevano preso in affitto l'appartamento, sono state denunciate in stato di libertà per «inosservanza delle norme sul contenimento della pandemia» di Covid-19. Ai soggetti - che non sono censiti nell'anagrafe dei contagiati Covid - sono state prese le generalità. Dopo aver restituito le chiavi dell'appartamento a un fiduciario della società proprietaria, sono stati mandati a casa con una sanzione amministrativa.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA