MILANO

Milano, l'aeroporto di Linate riapre in anticipo: il 13 luglio via libera allo scalo

Mercoledì 1 Luglio 2020
Milano, l'aeroporto di Linate riapre in anticipo: il 13 luglio via al traffico aereo

L'aeroporto Linate di Milano riapre il 13 luglio, in anticipo di due giorni rispetto alle previsione. È quanto avrebbe deciso la ministra dei Trasporti Paola De Micheli che, secondo quanto riportato su Repubblica, lo avrebbe comunicato attraverso una lettera inviata all'Enac. Una decisione presa su spinta proprio dell'Enac e di Alitalia, la compagnia di bandiera italiana che controlla i due terzi degli slot sul secondo aeroporto di Milano.

Aerei, bagaglio a mano vietato. Enac precisa: «Solo per voli in cui non c'è distanziamento sociale»

Sulla riapertura dell'aeroporto di Linate si era pronunciata la Sea che aveva dichiarato di aspettare «la decisione del nostro ministro. È chiaro che noi siamo pronti a fare quello che ci verrà detto». Le parole della presidente Michaela Castelli pronunciate giorni fa a margine dell'evento «I discorsi del coraggio». «Speriamo ci sia molta responsabilità, è una decisione importante che va presa facendo le dovute valutazioni» aveva aggiunto Castelli.

«Quello che abbiamo fatto, dal lato nostro, è rappresentare in tutte le sedi possibili le tematiche connesse a una possibile riapertura», aveva spiegato la presidente della società che gestisce gli aeroporti di Linate e Malpensa. «In un contesto chiaramente di ripresa è abbastanza difficoltoso, quindi siamo pronti a fare la nostra parte. Chiediamo alle autorità, ai milanesi e al territorio di agire con senso di responsabilità e di fare tutte le valutazioni del caso con le cautele dovute»

Ultimo aggiornamento: 16:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA