Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Accoltellato sul treno, gravissimo quarantenne a Milano: «Sono stati tre nordafricani»

Accoltellato sul treno, gravissimo quarantenne a Milano: «Sono stati tre nordafricani»
1 Minuto di Lettura
Martedì 6 Novembre 2018, 22:36 - Ultimo aggiornamento: 7 Novembre, 09:48
Aggressione alla stazione di Quarto Oggiario a Milano. Un uomo di 40 anni è stato accoltellato all'interno della stazione in via Amoretti. L'italiano è stato ferito all'addome da un fendente ed è stato trasportato in condizioni gravi all'ospedale Niguarda. L'uomo è stato accoltellato sul binario due della stazione, il movente è ancora da chiarire. 

S
econdo quanto ricostruito finora il ferito è un tossicodipendente senza fissa dimora. Sarebbe stato ferito sul treno da tre nordafricani all'altezza di Garbagnate Milanese. Il 40enne è poi sceso alla stazione di Quarto, dove è stato soccorso dal 118 sul binario 2.  Ancora da chiarire i motivi dell'aggressione avvenuta intorno alle 19.30.





 
© RIPRODUZIONE RISERVATA