MIGRANTI

Migranti, multa di 300 mila euro al comandante nave Ong Lifeline: violò divieto d'ingresso in acque italiane

Sabato 11 Gennaio 2020
2
Migranti, multa di 300 mila euro al comandante nave Ong Lifeline: violò divieto d'ingresso in acque italiane

Migranti, multa davvero salata al comandante nave Ong Lifeline: la sanzione di 300 mila euro è stata notificata a Claus Peter Reisch, comandante della Lifeline, la Ong impegnata per il recupero dei naufraghi nel Mediterraneo. Si tratta del tipo di sanzione introdotto dal decreto sicurezza bis - di cui il governo ha annunciato la modifica nei mesi scorsi - e che prevede multe per le Ong che non rispettano il divieto di ingresso in acque territoriali italiane.

Sea Watch, soccorsi 60 migranti al largo della Libia

Gregoretti, la maggioranza chiede il rinvio del voto su Salvini. Lui: zero dignità
 


A riferire della multa, in un tweet, è lo stesso Reisch, secondo il quale la sanzione si riferisce alla violazione del divieto di ingresso in acque italiane dopo un soccorso effettuato a fine agosto con la Marie Eleonore, l'ultima nave sequestrata con le norme del decreto sicurezza bis e ferma dal 2 settembre nel porto di Pozzallo.

«Purtroppo dopo la battaglia un'altra battaglia. Sono stato multato in modo incredibile in Sicilia. Farò ricorso ma nel frattempo è tutto molto costoso», ha scritto Reisch postando la foto del decreto notificatogli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma