MALTEMPO

Meteo, weekend caldo con temperature fino a 35°: ma dalla settimana prossima cambia tutto

Venerdì 13 Settembre 2019
Meteo, weekend caldo con temperature fino a 35°: ma dalla settimana prossima cambia tutto

L'estate sembra voler terminare il suo corso in modo molto graduale e senza lasciare spazio troppo in fretta alla stagione autunnale. Da giovedì due grandi figure anticicloniche si sono unite per creare un super anticiclone: l'alta pressione delle Azzorre da una parte e l'anticiclone africano dall'altra condizioneranno il tempo nel corso del weekend di sabato 14 e domenica 15 settembre. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che sabato 14, già dal mattino, il sole e il caldo domineranno su quasi tutta l'Italia, anche se potrebbero essere presenti locali foschie, nei bassi strati, sulle aree pianeggianti del Nord, specie in prossimità dei corsi d'acqua. Nelle ore pomeridiane una maggiore presenza di nubi potrà essere presente a ridosso dei rilievi, specie sull'arco alpino e sulla dorsale appenninica, ma senza piogge.

Le previsioni meteo in dettaglio 

A rendere più ricca la cronaca meteorologica ci penseranno invece i termometri, i quali saliranno ulteriormente su tutto il Paese, fino a raggiungere valori tipici dell'estate, in particolare sull'area tirrenica e sulle due isole maggiori. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa inoltre che domenica 15 sarà una sorta di «copia e incolla» rispetto al sabato: tanto sole e qualche nube pomeridiana sui monti caratterizzeranno una giornata festiva che sarà ancora di stampo puramente estivo. Le temperature raggiungeranno infatti picchi di 35°C in città come Roma e Milano, ma anche  sulle aree interne della Sardegna, e saranno diffusamente oltre i 30°C sul resto del Paese.
 


Temperature in calo invece a partire dalla settimana prossima a cominciare dal Nord e successivamente anche al meridione. Secondo le previsioni di Lorenzo Badellino, meteorologo di 3bmeteo.com, già nella serata di martedì un fronte freddo (una massa d'aria fredda che si avvicina a una più calda) in discesa dal Nord Europa, dovrebbe raggiungere le Alpi orientali con i primi fenomeni di maltempo. Questi ultimi successivamente si estenderebbero al Triveneto e, nel corso di mercoledì, a buona parte della Val Padana e delle regioni adriatiche centro-settentrionali, anche in forma di rovescio, accompagnando un ridimensionamento delle temperature. «Il fronte freddo - spiega Badellino - potrebbe quindi scivolare verso Sud raggiungendo anche le regioni meridionali provocando anche qui un calo delle temperature, mentre da nord subentrerebbero le schiarite. Intanto è confermato che il prossimo sarà un weekend d'estate, con temperature massime fino a 33 gradi sulle isole maggiori, 29/31 sulle regioni tirreniche e 28/29 sulla Val Padana. «Anche all'inizio della prossima settimana - conclude il meteorologo di 3bmeteo.com - l'alta pressione sarà ancora ben salda sull'Europa centrale e meridionale con tempo stabile e in prevalenza soleggiato anche in Italia e clima estivo».
 

Ultimo aggiornamento: 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma