Meteo, pioggia (e bombe d'acqua) per i prossimi 10 giorni. Ferrara: «Sarà un inverno freddo»

Il meteorologo Ferrara: «Il vero autunno è arrivato, mentre l'inverno potrebbe essere più freddo di quello dell'anno scorso»

Meteo, maltempo per i prossimi 10 giorni: possibili bombe d'acqua in Campania, Lazio, Calabria e Sicilia
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Novembre 2022, 12:22 - Ultimo aggiornamento: 18:43

La perturbazione atlantica che ha raggiunto l'Italia nelle scorse ore sarà la prima di una serie che porterà piogge a intermittenza fino al weekend. Ma non solo: il maltempo tornerà anche la prossima settimana, costringendo le regioni centro-meridionali - soprattutto sul versante Tirrenico - a una decina di giorni con l'ombrello a portata di mano. Il meteorologo Edoardo Ferrara (3bmeteo.com) spiega: «Quella in atto è la prima di una lunga serie di perturbazioni atlantiche. Si registra un radicale cambiamento della circolazione atmosferica in Europa: dopo quasi un anno di alta pressione, che ha causato condizioni di siccità talora estreme in particolare al Nord, questo anticiclone è stato smantellato e le perturbazioni atlantiche riusciranno a raggiungere agilmente l'Italia».

Quindi cosa aspettarsi nei prossimi giorni? 

«Domani mattina ci sarà una breve tregua, ma tra giovedi sera e venerdi è in arrivo una nuova perturbazione. Nel weekend avremo un terzo fronte, soprattuto nel Centro-Sud. Oltre alle piogge, ci saranno nevicate sulle Alpi a quote medio-alte: questa è una buona notizia, perché l'accumulo nevoso autunnale ci fornisce il serbatoio d'acqua per la prossima primavera. Nel weekend la quota neve si abbasserà ulteriormente. Per quanto riguarda la pioggia, ci aspettiamo tra oggi e domenica punte di oltre 100-130mm sul versante tirrenico, con possibili locali criticità idrogeologiche e/o allagamenti. Prossima settimana avremo nuovi episodi di maltempo già nella prima parte con un nuovo vortice mediterraneo, ci aspettano almeno 7-8 giorni instabili».

C'è il rischio di fenomeni estremi come bombe d'acqua e trombe d'aria?

«Potrebbero esserci nubifragi nelle prossime ore, soprattutto al Sud, nelle giornate di venerdì e sabato sul versante tirrenico. Possibili criticità in Lazio, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna».

È già arrivato l'inverno?

«Possiamo dire che è arrivato il vero autunno, perché fino a poco fa la temperatura non era in media. Per l'inverno c'è ancora da attendere, ma le proiezioni stagionali ci dicono che le temperature potrebbero essere più basse dell'anno scorso, soprattutto nella prima parte di dicembre».

Grafica: 3bmeteo.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA