MALTEMPO

Meteo, previsioni: maltempo e freddo in arrivo, con temperature giù di 10 gradi

Mercoledì 18 Settembre 2019
Meteo, previsioni: maltempo e freddo in arrivo, con temperature giù di 10 gradi

​Meteo, le previsioni: l'estate inizia a lasciare spazio all'autunno, con maltempo e freddo in arrivo, e con le temperature che scenderanno di 10 gradi. Si sta per concludere questa ennesima parentesi di caldo fuori stagione provocata da una robusta area di alta pressione che ha dispensato tanto sole e temperature tipicamente estive su tutto il Paese: masse d'aria provenienti dalla Russia daranno il via a una veloce fase di maltempo su molte regioni.

Meteo, crollano le temperature: ottobre e novembre con piogge e prime nevicate

Spagna nella morsa del maltempo, cinque morti nelle strade allagate
 

Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che da oggi la situazione andrà peggiorando, un po' su tutto il Nord. Colpite da forti rovesci temporaleschi e locali grandinate, saranno dapprima le regioni orientali, specie il Veneto, la Romagna e l'Emilia orientale. Nel corso della giornata, l'ingerenza temporalesca dilagherà anche sul resto del Nord. Inizieranno inoltre a calare le temperature, soprattutto nelle zone raggiunte dai fenomeni.

Tra il tardo pomeriggio e la serata, il maltempo si spingerà verso i settori centrali adriatici centrali, in particolare sulle Marche. Rinforzeranno i venti freddi di Bora in particolare al Nordest e sulla fascia adriatica. Giovedì poi la parte più attiva della perturbazione continuerà il suo viaggio verso le regioni adriatiche per poi raggiungere gran parte del Sud. Il tempo sarà molto instabile su gran parte del Centro, con fenomeni più probabili e anche più moderati su Marche, Umbria, Abruzzo, Molise e Lazio, con possibili temporali anche a Roma. Colpite anche le regioni meridionali , specie la Puglia, la Basilicata e la Campania. Maggiore tranquillità sui settori centro meridionali della Calabria e sulle due Isole maggiori. Nel contempo, avremo segnali di miglioramento al Nord, nonostante dei rovesci ancora possibili sui settori occidentali.

Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa inoltre la vera svolta sul fronte climatico che avrà luogo tra giovedì e venerdì quando i venti freddi dilagheranno un pò su tutto il Paese, decretando così la fine di questa fase di caldo anomalo. Le regioni dove si avvertirà maggiormente il crollo delle temperature, fino a circa 10°C in meno, saranno quelle settentrionali, specie il Nordest e tutta la fascia adriatica: ciò in quanto tali aree sono geograficamente più esposte alle fredde correnti orientali. Ma il caldo cesserà anche sul resto del Paese, sia pure con una diminuzione termica più contenuta.

Ultimo aggiornamento: 13:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma