Meteo, ondata di caldo con 50 gradi al suolo: anche oggi è bollino rosso. ma al Nord è allerta nubifragi

Martedì 13 Agosto 2019

Cinquanta gradi al suolo: è allerta meteo in tutta Italia. Imperversano caldo e afa, con 11 città da bollino rosso e temperature che hanno toccato i 50 gradi al suolo in Puglia, Sicilia e Sardegna. Roma è tra le città più infuocate, e così tutto il resto del Lazio. La Penisola, però, come spesso accade, è divisa in due e su alcune regioni del Nord ha infuriato il maltempo, con nubifragi che hanno causato frane e caduta di alberi. La Protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per temporali in Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Meteo, 11 città da bollino rosso: allerta caldo a Roma. Ma a Ferragosto crollo delle temperature di 10°

Maltempo, nubifragio a Brescia e bomba d'acqua su Lodi: attimi di paura e metropolitana in tilt
 

VISTO DALL'ALTO
Il Paese, visto dall'alto, ha due facce e ad accorgersene è stato il satellite europeo Sentinel 3, del programma Copernicus, di Agenzia spaziale europea (Esa) e Commissione Ue: da una foto effettuata dallo spazio emerge che la superficie, ma non l'aria, ha raggiunto picchi di 50 gradi in vaste aree di Puglia, Sicilia e Sardegna e alcuni punti di Campania, Lazio, Toscana e Marche che nell'immagine sono colorati di nero. Il resto della penisola è colorato di rosso e arancione con pennellate di giallo, che indicano temperature al suolo comprese fra 40 e 25 gradi. Alcune aree del Nord, come l'Alto Adige, sono invece colorate di verde e azzurro a indicare temperature più basse.
Ieri il bollettino sulle ondate di calore diffuso dal ministero della Salute aveva indicato possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone che soffrono di malattie croniche. Oggi 13 agosto, invece, i livelli più alti segnalati saranno in sei città, Campobasso, Frosinone, Perugia, Roma, Rieti e Palermo. L'afa si spegnerà poi progressivamente andando avanti con la settimana e da mercoledì 14 agosto rientrerà l'allerta perché sono previste temperature in calo, con massime tra 27 e 31 gradi al Centro e al Nord e tra 30 e 34 gradi al Sud.
Nella settimana più calda dell'anno è emergenza anche nelle campagne, dove gli agricoltori sono impegnati nell'irrigazione in soccorso dei terreni per salvare le coltivazioni stressate dalle alte temperature. Soffrono, afferma la Coldiretti, anche gli animali.

NUBIFRAGI
E mentre nelle zone nella morsa del caldo c'è l'emergenza siccità, nell'Italia flagellata dai nubifragi, come quelli che si sono abbattuti sul Piemonte o nella provincia di Verbania, il maltempo ha causato anche quattro feriti. In alta Val d'Ossola, in via precauzionale, i turisti sono stati evacuati da un campeggio che si trova vicino al rio Vannino, che ha visto crescere il livello d'acqua a causa delle forti piogge.
P.P.
 

Ultimo aggiornamento: 09:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma