Meningite, psicosi nel Bergamasco: due squadre di volley non si presentano alle partite

Lunedì 13 Gennaio 2020
Meningite, psicosi nel Bergamasco: due squadre di volley non si presentano alle partite

Meningite, è psicosi nel Bergamasco, con due squadre di volley che nel timore del contagio non si sono presentate alle partite. Due partite di volley, infatti, sono state assegnate a tavolino in provincia di Bergamo perché gli avversari non si sono presentati a causa dei timori per la meningite nel Basso Sebino. Lo riporta oggi l'Eco di Bergamo. A Sarnico (Bergamo) non si è presentato il 'Cenate Sotto' (che avrebbe dovuto incontrare il Csi oratorio Sarnico; mentre nel Campionato provinciale Fipav di prima divisione a dare forfait è stata la squadra 'Volleymania' di Nembro (Bergamo).

Meningite, è incubo contagio: oltre mille le persone colpite tra Bergamo e Brescia

Meningite, i più a rischio sono adolescenti e bambini
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma