Si addormenta sul materassino in Calabria e si sveglia in Sicilia: salvato nella notte

Si addormenta sul materassino in Calabria e si sveglia in Sicilia: salvato nella notte
2 Minuti di Lettura
Domenica 18 Agosto 2019, 22:41 - Ultimo aggiornamento: 19 Agosto, 18:53

Il sonno pesante, le correnti marine e qualche imprudenza gli hanno fatto attraversare, suo malgrado, lo stretto di Messina, direzione Calabria-Sicilia. Un'avventura che poteva finire in tragedia. Un giovane di 28 anni è stato salvato dagli uomini della Guardia Costiera dopo essere stato trascinato a largo dalle correnti con il suo materassino.

L'uomo si era appisolato galleggiando a pochi metri dalla battigia a Scilla; di lui si erano perse le sue tracce da ieri pomeriggio quando un amico ha avvertito la Capitaneria di Porto.

Roma, si ribalta con il materassino, Carlo disperso nel lago: «L'hanno visto affogare»
Bimba di 3 anni alla deriva su materassino: salva. I vigili portano a riva anche il bagnino

Le ricerche hanno interessato tutto lo Stretto di Messina con mezzi marini ed elicotteri. Dopo oltre 9 ore, a notte fonda, il disperso è stato rintracciato in mare aggrappato al materassino, quasi a Messina e riportato a Scilla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA