Venezia, coppia di anziani muore nell'incendio della loro villetta: i corpi carbonizzati

Domenica 9 Giugno 2019
Marcon. Morti carbonizzati coniugi nell'incendio della casa

Sono morti carbonizzati, forse sorpresi nel sonno, nell'incendio della propria abitazione a Gaggio di Marcon (Venezia) un piccolo centro nell'entroterra veneziano, andata in fiamme per cause che sono ancora da definire ma che, secondo i soccorritori intervenuti prontamente sul posto dopo l'allarme, sono con buona probabilità di natura accidentale. Le vittime sono una coppia di anziani: Silvano Conte di 86 anni e la moglie Maria Favaretto di 95. Il corpo dell'uomo è stato trovato in cucina mentre lei era nel letto, entrambi carbonizzati. L'allarme è scattato verso l'alba quando i vicini hanno chiamato i vigili del fuoco dopo aver sentito prima un acre odore di bruciato e poi visto il fumo uscire dalla villetta su due piani. 

Roma, fiamme in un appartamento: ustionato un 30enne, inquilini intossicati

Un'abitazione ben tenuta e che si trova in un tranquillo quartiere residenziale. Immediato l'intervento degli uomini del 115 che hanno prima di tutto hanno arginato le fiamme che ormai si erano diffuse per tutti l'immobile. Poi i vigili del fuoco, con le loro dotazioni protettive, sono entrati nella nella villetta nel tentativo di portare soccorso agli anziani abitanti trovando, però, i due ormai privi di vita. Nel frattempo, le tre squadre di pompieri che erano arrivati da Mestre hanno finito di domare le fiamme che hanno completamente distrutto il piano terra ed intaccato seriamente il secondo della villetta. Sul posto della tragedia sono giunti anche i figli degli anziani, pensionati, che abitavano poco distante dai genitori e che nulla hanno potuto fare, se non seguire la vicenda in zona di sicurezza. Per le prime verifiche tecniche si è recato sul posto anche il dirigente di supporto dei vigili del fuoco di Venezia, Giuseppe Costa. Sono quindi iniziate le operazioni di messa in sicurezza dell'abitazione, che è stata posta sotto sequestro. Mentre le cause dell'incendio sono in fase di accertamenti da parte personale tecnico del Niat (Nucleo investigativo antincendio territoriale). I corpi dei due anziani sono stati messi a disposizione dell'autorità giudiziaria e la documentazione messa a disposizione del Pm di turno della Procura presso il Tribunale di Venezia. 

Ultimo aggiornamento: 14:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma