Mamma di 3 figli scomparsa nel Padovano: l'ultima traccia video

Mercoledì 22 Gennaio 2020 di Cesare Arcolini
Roberta Girotto, mamma di 3 figli scomparsa nel Padovano: l'ultima traccia video

Prima la cena con gli amici, poi a letto a dormire qualche ora e poi l'allontanamento. Ore d'angoscia a Bovolenta, in provincia di Padova, per la scomparsa di Roberta Girotto, 50 anni, che lunedì mattina, poco dopo le 8, è uscita dalla sua abitazione di via Drigo e ha fatto perdere le proprie tracce. Le immagini della videosorveglianza comunale l'hanno ritratta in via Verdi prima e in via Risorgimento dopo, alle 8,20. Poi di lei non si sa più nulla.

Mamma scomparsa, il marito di Samira arrestato in Spagna: è accusato di omicidio e occultamento di cadavere

Olbia, trovata morta per overdose, la mamma a Chi l'ha Visto: «L'ex mi ha detto "Ammazzo anche te"»

E' certo che si è mossa a piedi. Indossava una giacca grigia, una paio di scarpe da ginnastica e pantaloni. Non aveva alcuna borsa. L'allarme è stato lanciato ai carabinieri già poco dopo l'allontanamento dai tre figli e dal marito Roberto Bovo. E' emerso che la donna starebbe attraversando un momento critico. Un malessere interiore. Ecco che l'idea della fuga potrebbe essere nata al culmine di una crisi. I carabinieri della stazione di Bovolenta stanno seguendo la vicenda: sono state acquisite le immagini della videosorveglianza comunale, tutto il territorio è setacciato ma al momento senza alcun esito. L'attività di ricerca già nella giornata odierna proseguirà con l'ausilio dei Vigili del fuoco e dei volontari della Protezione civile. Ieri mattina una dei tre figli, Samantha, ha lanciato l'allarme scomparsa anche sui più popolari social network. La notizia ben presto è stata condivisa ovunque. E' subito partita una lotta contro il tempo per ritrovare Roberta Girotto. Da quanto riferito nell'appello dalla figlia Samantha, la mamma sarebbe uscita da casa senza documenti, senza soldi e priva di smartphone. In queste condizioni, difficilmente potrebbe allontanarsi più di tanto dal luogo di residenza.

Speranza

Dell'allarme è al corrente anche il sindaco di Bovolenta Anna Pittarello che ieri ha riferito: «Fin da subito stiamo collaborando senza sosta con i carabinieri della locale stazione per ritrovare quanto prima la cinquantenne. A nome di tutta la mia amministrazione comunale mi sento di trasmettere la vicinanza ai familiari di Roberta Girotto con la speranza che questa vicenda si chiuda il prima possibile e soprattutto in modo positivo. Stiamo tutti lavorando per arrivare ad un esito felice».

La scomparsa della donna ha colto tutti di sorpresa. La sera precedente, domenica, era uscita con i residenti del condominio per andare a cena fuori. Sembrava serena, ma evidentemente stava progettando il suo allontanamento. Persona piuttosto solitaria, in paese non ha tanti amici. Casalinga a tempo pieno, ben voluta da tutti, è arrivata con la sua famiglia in via Drigo a Bovolenta lo scorso anno. E' originaria di Selvazzano. A casa non avrebbe lasciato alcuno scritto che giustificasse la scelta di allontanarsi. L'appello dei familiari più stretti è quello di mettersi in contatto il prima possibile con le forze dell'ordine nel caso qualcuno riconoscesse per strada Roberta Girotto. 

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi