Maltempo, a Palermo strade come fiumi di fango. Sardegna, in 6 ore cadrà un decimo di pioggia di un anno

Maltempo, a Palermo strade come fiumi di fango. Napoli, allerta gialla e parchi chiusi
5 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Novembre 2021, 17:55 - Ultimo aggiornamento: 9 Novembre, 06:13

Ancora maltempo sull'Italia, ancora disagi in Sicilia. Le intense precipitazioni hanno portato fango e acqua sulla strada statale 643 Di Polizzi, costringendo l'Anas a chiudere il traffico tra Scillato e Polizzi Generosa, nel Palermitano. Allagate anche le strade statali 121 'Catanesè, nel territorio di Roccapalumba (Palermo), e la 189 'Della Valle dei Platani, nei pressi del bivio Manganaro. Circolazione bloccata sulla linea ferroviaria Palermo-Agrigento per l'allagamento dei binari. La circolazione è sospesa tra Montemaggiore e Roccapalumba. I tecnici Rfi sono a lavoro per ripristinare la funzionalità in sicurezza della linea. È in corso la riprogrammazione dell'offerta ferroviaria, con treni attestati a Caltanissetta Xirbi e Cammarata San Giovanni Gemini ed è stato attivato il servizio sostitutivo con autobus fra Palermo e Agrigento, fra Palermo e Catania, fra Cammarata e Palermo, fra Caltanissetta Xirbi e Palermo. Al momento non è invece possibile garantire il collegamento con Roccapalumba-Alia.

Maltempo, allerta gialla a Napoli: parchi chiusi

Parchi cittadini chiusi anche domani a Napoli. La decisione è stata presa dall'Amministrazione comunale alla luce della proroga dell'allerta meteo di livello giallo per fenomeni meteorologici avversi emanata dalla Protezione civile della Regione Campania. L'allerta meteo resterà in vigore fino alle ore 18 di domani, martedì 9 novembre. Sono previste possibili precipitazioni a carattere di rovescio e temporale di moderata intensità, con possibile raffiche nei temporali. I parchi cittadini resteranno chiusi per l'intera durata dell'allerta meteo. Un grosso albero è caduto oggi a piazza Cavour, nel centro di Napoli. Il tronco dell' albero si è schiantato su un'automobile parcheggiata. Fortunatamente non si sono registrati feriti, nonostante la zona in cui si è verificata la caduta è molto trafficata a tutte le ore del giorno. «Si è sfiorata la tragedia, per fortuna solo danni a cose», si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook della Terza Municipalità di Napoli. «Questo episodio - si legge ancora - sia di monito per mettere in campo tutte le azioni possibili sul tema delicato della manutenzione del verde pubblico. La mancata manutenzione degli alberi ad alto fusto degli ultimi anni dovuta dalla mancanza di personale e degli strumenti, il cambiamento climatico a cui il nostro territorio sta assistendo, sono le motivazioni per cui bisogna urgentemente intervenire».

Sardegna, attese pioggie

Una nuova allerta meteo è stata emenata dalla Protezione civile regionale per tutta la giornata di domani. Sono attese forti piogge, in particolare sull'Iglesiente, il Campidano, il Flumendosa Flumineddu, la Gallura. L'allerta, dalle 15, è di criticità Gialla per rischio idrogeologico. «Un vortice depressionario sta interessando l'Isola con l'afflusso di correnti sud-orientali umide e instabili - spiega il primo maresciallo Marco Formicola dell'ufficio meteo dell'Aeronautica militare - il cielo martedì sarà nuvoloso o molto nuvoloso, con piogge nel pomeriggio sui versanti meridionali e orientali». Secondo la Protezione civile sono attesi circa 50/70 millimetri di pioggia in sei ore (in un anno cadono circa 600 millimetri di pioggia).

Toscana, forti venti e allerta gialla

Venti sostenuti in arrivo da nord est, da stasera fino a domani, con forti raffiche sulle pianure settentrionali, in particolare allo sbocco delle vallate appenniniche in Toscana. Lo segnala la sala operativa della Protezione civile regionale che ha emesso un bollettino con codice giallo per vento a partire da stasera 8 novembre alle ore 21 fino alla mezzanotte di domani martedì 9 novembre. La vigilanza riguarda le province di Firenze, Livorno, Lucca, Pisa, Pistoia, Prato Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all'interno della sezione «Allerta meteo» del sito della Regione Toscana, accessibile dall'indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

Video

Meteo, le previsioni per i prossimi giorni

iLMeteo.it comunica le previsioni del tempo sull'Italia per i prossimi giorni. Martedì - Nord: La giornata sarà caratterizzata da generali condizioni di bel tempo con il cielo che si presenterà poco o irregolarmente nuvoloso su tutte le regioni. Venti settentrionali.Centro: La giornata sarà contraddistinta da un tempo più compromesso sulla Sardegna e sulle regioni adriatiche sono previste precipitazioni a tratti anche forti sull'isola. Più sole altrove.Sud: Dapprima piogge e temporali in Sicilia e nubi sparse altrove. Nel pomeriggio cielo coperto e piogge a carattere sparso, ma generalmente dei debole intensità, moderate in Sicilia.

Mercoledì - La giornata sarà caratterizzata da un cielo prevalentemente via via più coperto e da precipitazioni su Piemonte e Liguria. Qualche sprazzo di sole soltanto sul Triveneto.Centro: La giornata sarà contraddistinta da condizioni di maltempo con precipitazioni diffuse al mattino sulla Sardegna, poi qui migliora. Cielo coperto su Adriatiche e nubi irregolari altrove.Sud: Maggior probabilità di precipitazioni diffuse e intense interesserà la Sicilia e localmente la Calabria, soprattutto il reggino. Altrove, cielo irregolarmente nuvoloso.

Giovedì - Nord: La giornata sarà caratterizzata da generali condizioni di bel tempo con il cielo che si presenterà poco o irregolarmente nuvoloso su tutte le regioni. Venti settentrionali. Centro: La giornata sarà contraddistinta da un tempo a tratti piovoso lungo le coste del Lazio e sulle province orientali della Sardegna. Sul resto delle regioni cielo irregolarmente nuvoloso.Sud: In giornata precipitazioni avremo generali condizioni di maltempo diffuso e localmente intenso sulla Sicilia, qualche pioggia potrà raggiungere anche il reggino, più sole altrove.

© RIPRODUZIONE RISERVATA