Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cattolica, il vento lo getta sugli scogli: muore surfista di 63 anni

Cattolica, il vento lo getta sugli scogli: muore surfista di 63 anni
1 Minuto di Lettura
Martedì 30 Ottobre 2018, 08:58 - Ultimo aggiornamento: 09:02

È morto nel suo habitat naturale, tradito da un vento anomalo che lo ha strappato dalle sue amate onde del mare facendolo finire con il suo Kitesurf contro gli scogli. Mario Deriu, 63 anni, è la nona vittima della terribile ondata di maltempo che ha colpito l'Italia. Originario di San Giovanni in Marignano (Rimini) ha perso la vita ieri pomeriggio in mare a Cattolica. 

LEGGI ANCHE Maltempo, sale a 9 il bilancio delle vittime. E l'allerta continua


A causa delle fortissime raffiche di vento, è stato scagliato sulla scogliera. Per lui non c'è stato nulla da fare. Deriu era una persona molto esperta. Sarebbe entrato in acqua mentre altri surfisti erano a riva. Secondo i testimoni a un certo punto si sarebbe accorto che non c'erano le condizioni, ma, mentre stava rientrando, una violenta folata l'ha sollevato dall'acqua e l'ha gettato contro gli scogli. I compagni sono riusciti in fretta a recuperarlo, ma i soccorsi si sono rivelati inutili. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA