Maltempo, diretta. A Napoli, temporali e vento forte, famiglie isolate. Veneto, chiusa per neve la statale Alemagna

Maltempo da Nord a Sud: in Veneto chiusa per neve la statale Alemagna, oltre 3.000 interventi dei pompieri
3 Minuti di Lettura
Martedì 8 Dicembre 2020, 08:40 - Ultimo aggiornamento: 13:16

Maltempo, il Nord ancora flagellato: in Veneto è stata chiusa per neve la statale Alemagna. E sono oltre 3.000 gli interventi dei vigili del fuoco, 1.400 soltanto in Veneto. Salgono a oltre tremila, dunque, gli interventi e 445 sono le persone soccorse dai vigili del fuoco dall'inizio dell'ondata di maltempo che ha investito l'talia ed in particolare il Veneto, il Friuli Venezia Giulia, l'Emilia Romagna, la Campania e la Sicilia.

Pozzuoli, frane e voragini

Grossi disagi nel Napoletano. Situazione difficile per una cinquantina di famiglie di Giugliano, in provincia di Napoli, bloccate in casa dopo una voragine, che ha reso impossibile l'accesso alle loro abitazioni e di fatto le ha condannate all'isolamento. Sono 200 le persone coinvolte, tra cui anziani e bambini. Il cedimento si è verificato in via Reginelle Licola, a nord della città, al confine con il comune di Pozzuoli.

Napoli sferzata da venti

Il maltempo imperversa su Napoli in queste ore. In particolare si registrano forti raffiche di vento che stanno sferzando la città e causando forti mareggiate che stanno rendendo difficili i collegamenti con le isole del Golfo. E proprio in virtù dell'allerta meteo di livello arancione che era stata diramata dalla Protezione civile regionale, per la giornata di oggi nel capoluogo sono chiusi cimiteri e parchi cittadini. La misura è stata decisa dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. L'allerta meteo e parchi chiusi che hanno fatto sì che fossero posticipate le diverse iniziative dal sapore natalizio programmate per oggi, giorno di festa. Rinviate ad esempio le esibizioni degli zampognari che oggi si sarebbero dovuti esibire nella Villa comunale nell'ambito del calendario realizzato da Premio GreenCare.

Maltempo a Roma, allerta rossa: Tevere rischio esondazione. Alberi crollati su Appia e Ardeatina

Statale chiusa per neve

In Veneto sono stati compiuti più di 1.400 interventi, 325 vigili del fuoco al lavoro tra Belluno, Vicenza Treviso e Venezia: 99 persone evacuate. In Emilia Romagna sono 507 gli interventi: 375 nella sola provincia di Modena, dove le sezioni operative e i mezzi anfibi hanno evacuato 332 persone nelle zone colpite dall'esondazione del Panaro. Sono 160 i vigili del fuoco al lavoro con i rinforzi giunti da Toscana, Piemonte e Lombardia. Sono invece 300 gli interventi in Friuli Venezia Giulia: il picco di alta del fiume Tagliamento non ha creato disagi, solo alcuni allagamenti in provincia di Pordenone dove è stata evacuata una persona. Per le forti piogge anche in Campania e in Sicilia i Vigili del fuoco hanno effettuato 350 interventi.

Fresa in azione nel bellunese

 

I vigili del fuoco stanno utilizzando dalla notte scorsa una fresa insieme alla squadra valanghe del comando per aprire le strade bloccate dalla neve nella frazione di Ornella di Livinallongo (Belluno). La zona era rimasta isolata a causa del maltempo che continua a imperversare, con precipitazioni nevose accompagnate da forte vento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA