Difesa, virata di Di Maio e Trenta: investimenti di 7 miliardi in jet da combattimento e sommergibili

Giovedì 13 Giugno 2019
1
Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo economico

Dopo un anno di balbettii, incertezze e diffidenza, i 5Stelle investono nell'ammodernamento delle Forze Armate. Il ministero dello Sviluppo economico guidato da Luigi Di Maio di concerto con il ministero della Difesa di Elisabetta Trenta ha ratificato un impegno di oltre 7 miliardi di euro su programmi pluriennali della Difesa.

Tra i programmi sbloccati sono presenti anche due voci di investimento per Iveco Defense Veichles Oto Melara, che prevedono i programmi Vbm 8x8 'Freccia' e Blindo Centauro II. Gli altri programmi finanziati sono: F2000, Tornado Mlu, M345, Nh90, N-Ess, Hh101, Fremm E Fsaf/Aams B1-Nt e l'avvio del programma Cosmo-SkyMed 2nd generation, i sommergibili U212 Nsf, il sistema Sicote per l'Arma dei Carabinieri e il sistema Teseo Mk2.

«Massima soddisfazione per l'impegno assunto dal Governo» viene espressa dal ministro della Difesa Elisabetta Trenta, che si dice «certa che questa manovra consentirà di salvaguardare l'interesse economico delle aziende e i tantissimi lavoratori che aspettavano una risposta prontamente arrivata». L'investimento consentirà alle Forze Armate di «continuare nei programmi di ammodernamento e adeguamento degli equipaggiamenti in dotazione ai militari» e contestualmente consentirà all'azienda di «chiudere una crisi in corso da diversi anni, salvaguardando i livelli occupazionali».

Ultimo aggiornamento: 19:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma