Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il Messaggero e Luiss lanciano il contest «Cosa farò dopo...»: 35 borse di studio per la Summer School 2022

Il Messaggero e Luiss lanciano il contest «Cosa farò dopo...»: 35 borse di studio per giovani talenti
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Aprile 2022, 12:47 - Ultimo aggiornamento: 5 Maggio, 18:41

Il Messaggero, in collaborazione con l'Università Luiss Guido Carli, ha deciso di assegnare 35 borse di studio per accedere al programma Summer School 2022 organizzato dall'Ateneo, per un valore di circa 1.500 euro ciascuna. Un'opportunità concreta rivolta a tutti gli studenti del terzo e del quarto anno di scuola superiore chiamati a partecipare al contest "Cosa farò dopo...".

Clicca qui per conoscere tutti i dettagli del contest.

 

Come partecipare al contest

I candidati dovranno caricare o un elaborato scritto di 50 righe o un video di 90 secondi, in italiano e rigorosamente inedito, dal titolo "Cosa farò dopo…", in cui dovranno raccontare cosa faranno dopo aver conseguito il diploma di maturità: desideri, progetti, obiettivi da perseguire.

Una giuria tecnica valuterà gli elaborati in base ai contenuti espressi, alla forma espositiva e alla loro originalità: i premi saranno considerati un riconoscimento del valore letterario o artistico.

Gli assegnatari verranno contattati entro il 5 giugno 2022. Gli iscritti potranno partecipare inviando fino ad un massimo di 3 elaborati. Ciascun partecipante potrà aggiudicarsi al massimo una sola borsa di studio.

Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio, insindacabile, di una giuria tecnica composta dal Direttore Summer School Roberto Costantini, dal docente della Writing Summer School Luigi Pezzilli, Founder P&Co, e, per Il Messaggero, da Camilla Mozzetti, redattrice e Lorena Loiacono, collaboratrice.
Gli assegnatari delle borse di studio, che verranno assegnate ogni 15 giorni, saranno contattati entro il 5 giugno 2022 per partecipare alle Luiss Summer School che si svolgono a partire dal 20 giugno e durano 5 giorni. Aiutano gli studenti delle scuole superiori a scegliere il giusto percorso di studi dopo il diploma con il metodo esperienziale: attraverso lezioni universitarie in italiano e inglese su discipline economiche, delle scienze sociali e giuridiche, e attraverso lavori di gruppo, didattica innovativa e laboratori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA