CORONAVIRUS

Zaia: «Vo' fu zona rossa con la firma del ministro Speranza»

Venerdì 12 Giugno 2020
Zaia: «Vo' fu zona rossa con la firma del ministro Speranza»

Il governatore del Veneto Luca Zaia ricorda che la zona rossa per contenere i contagi da Coronavirus che fu istituita a Vo', in provincia di Padova, venne istituita con la firma del ministro Roberto Speranza: «Vo' fu zona rossa con la firma del ministro Speranza». «Vo' è stata chiusa insieme ai comuni del Lodigiano: non è stata la prima, ma in contemporanea, e con la firma del Ministro Speranza», dice Luca Zaia, tornando così sul tema dell'istituzione delle zone rosse.

Conte, tre ore di audizione da parte dei pm sulle zone rosse di Alzano e Nembro

I tecnici confermano ai pm: su Alzano scattò l'allarme

«Sulle attività della Procura relativamente ad Alzano - ha aggiunto Zaia - non ho nulla da dire, in questa fase audiranno le persone informate sui fatti, che non sono condannati. Cito poi il professor Cassese, che ha chiarito che la Costituzione è chiara: in caso di pandemia, entra in campo il governo. E lo stato di emergenza è stato proclamato il 31 gennaio. Mi fermo qui: c'è di mezzo la magistratura, che farà il suo mestiere e poi si vedrà», ha concluso Zaia.
 

 

Ultimo aggiornamento: 14:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA