CORONAVIRUS

Coronavirus, Zaia attacca gli scienziati: «Si mettano d'accordo sugli asintomatici, così ci risolvono un primo problema»

Lunedì 17 Agosto 2020
Coronavirus, Zaia attacca gli scienziati: «Si mettano d'accordo sugli asintomatici, così ci risolvono un primo problema»

Coronavirus, il governatore del Veneto Luca Zaia attacca gli scienziati: «Si mettano d'accordo sugli asintomatici, così ci risolvono un primo problema». «In questa fase in cui ci stiamo capendo poco, invito gli scienziati a mettersi d'accordo tra di loro: così ci risolvono un primo problema», dice Luca Zaia rispondendo ad un domanda sui casi asintomatici riscontrati nella regione.

Coronavirus, bollettino: 320 casi e 4 morti. Aumentano ricoverati e terapie intensive, tamponi in calo

Virus e discoteche, Crisanti: «Lo stop un atto coraggioso e coerente»

 

«Fare sintesi»


«Se si chiudono in una stanza dove fanno sintesi e dicono tre cose sulle quali sono d'accordo - continua - agevolerebbero la vita a persone come noi che non sono scienziati. Questa è l'esigenza che tutti noi abbiamo».

 

 
 

 

Ultimo aggiornamento: 18:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA