Lorenzo, 17 anni, in coma dopo un incidente e senza speranze: oggi è tornato a scuola

Martedì 14 Maggio 2019

La storia ha dell'incredibile e quasi del miracoloso. Lorenzo Mori, 17 anni, il 20 dicembre ha un terribile incidente andando a scuola in motorino. A un incrocio si scontra contro una Mercedes e cade a terra battendo violentemente la testa. Entra in un coma profondo e per i medici è molto difficile che si salverà. Così i genitori prendono la decisione, quella più grande: donare gli organi, se la situazione dovesse precipitare. Invece avviene il miracolo. Lorenzo «torna» dal coma, apre gli occhi, sente le gambe, le può muovere, può vedere e parlare. E oggi, a quasi cinque mesi vissuti giorno per giorno sempre pronti al peggio, sta bene ed è tornato a scuola. Contro ogni aspettativa, contro ogni bollettino medico, contro ogni statistica, questo diciassettenne dato per spacciato sta meglio, è sano. Ecco perché mamma Claudia e papà Nicola vogliono parlarne, per raccontare «il bene sperimentato, il grande amore ricevuto in tutti questi mesi e per ringraziare chi, combattendo accanto a Lorenzo questa prova terribile, l’ha aiutato a riprendere tutto quello che aveva perso quella terribile mattina».

LEGGI ANCHE....> In coma da sei mesi dopo un incidente, 15enne si risveglia al Gaslini di Genova

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma