CALABRIA

Monitoraggio Iss: indice Rt in calo all'1,08. Scendono anche i casi ogni 100 mila abitanti ma terapie intensive rimangono alte

Venerdì 26 Marzo 2021
Rt nazionale in calo all'1,08. Scendono anche i casi ogni 100 mila abitanti: il rapporto Iss

L'Rt nazionale scende dall'1,16 all'1,08 e anche l'incidenza dei casi di Covid cala a 240 ogni 100mila abitanti. La scorsa settimana erano 264. Dati incoraggianti che emergerebbero dal monitoraggio settimanale di Iss e ministero della Salute. L'indice nazionale di trasmissione del Covid è calcolato facendo la media degli Rt regionali. «C'è un aumento delle terapie intensive (39-40%), ben al di sopra della soglia critica del 30%, ce lo aspettavamo: si sono accumulati molti casi nelle settimane scorse, e questo progredisce verso forme più gravi della malattia», ha commentato a caldo il direttore della prevenzione del ministero della Salute Giovanni Rezza. Le terapie intensive occupate una settimana fa erano il 36%, oggi sono arrivate al 39%.

Si osserva un «miglioramento complessivo del rischio, sebbene complessivamente ancora alto». Lo rileva il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. Cinque Regioni (Friuli Venezia-Giulia, Lazio, Piemonte, Puglia e Toscana) hanno un livello di rischio alto. La Toscana in particolare presenta un'incidenza di 251 casi per 100.000 abitanti: numeri da zona rossa. Tredici Regioni/PPAA hanno una classificazione di rischio moderato (di cui dieci ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e tre hanno una classificazione di rischio basso (Basilicata, Campania, e la Provincia Autonoma di Bolzano).

 

Oggi la nuova mappa dei colori

 

I dettagli sono appena stati ufficializzati e in base a questi il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà poi l'ordinanza che dispone i nuovi colori delle regioni a partire da lunedì 29. La mappa del rischio non dovrebbe cambiare di molto: possibile il passaggio del Lazio dalla zona rossa alla zona arancione. Dovrebbe invece restare rossa la Lombardia. La Toscana presenta un'incidenza di 251 casi per 100.000 abitanti: scatta dunque la zona rossa. In bilico tra rosso e arancione anche Veneto e Calabria. Quest'ultima regione ha visto aumentare sia l'indice Rt che l'incidenza.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA