Liberato, primo negozio a Napoli del cantante senza volto: curiosi all’assalto dei gadget

Sabato 25 Maggio 2019 di Oscar De Simone
Liberato, primo negozio a Napoli del cantante senza volto: curiosi all’assalto dei gadget

Apre ai Quartieri Spagnoli il temporary shop di Liberato e i follower non si fanno attendere. Dopo l’esperienza di Milano il cantante senza volto richiama il suo pubblico nel cuore del centro storico e lo fa, come sempre, all’ultimo minuto. Casa Forte in piazzetta Trinità degli Spagnoli è il punto d’incontro, dove è stato allestito in tempi record il #magazzinoliberato. All’interno ci sono le copie del suo primo album, i gadget, le felpe con il suo nome, e tanto altro. I follower però non perdono le speranze e - tra quelli in fila - c’è chi aspetta anche lui. «Non perdiamo le speranze - dicono in strada i ragazzi - ma sappiamo che sarà difficile. Siamo qui dalle prime ore del mattino e siamo molto curiosi anche dal mistero di quello che troveremo dentro. Di Liberato ci attira tutto e siamo felici che abbia deciso di aprire queso temporary shop in città. Speriamo che presto possa darci un nuovo appuntamento per un concerto come quello dell'anno scorso sul lungomare».

Chi è Liberato? Spunta un nuovo indizio su Livio Cori: «Quel rettangolo rosso...»
 

 

Ultimo aggiornamento: 15:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma