Lecco, precipita in un dirupo durante l'escursione: morto 25enne di Milano

Il corpo è stato recuperato a 1300 metri di quota

Lecco, precipita in un dirupo durante l'escursione in montagna: morto 25enne
2 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Aprile 2022, 10:17

Il soccorso Alpino ha ritrovato questa notte senza vita il corpo di G.B., 25 anni, nella zona dei Piani di Artavaggio. Il ragazzo di Milano era partito per un'escursione in montagna in una zona che conosceva bene perchè la frequentava da anni con la famiglia. Ma la sera non è rientrato e i genitori hanno dato l'allarme.

Matteo Caleo morto a 52 anni, era neurobiologo e professore ordinario dell'Università di Padova

L'amico di scalate: «Il sogno di Danilo era splittare una parete di roccia»

Le ricerche nella notte: lo zaino ritrovato a 1800 metri

Le ricerche sono scattate nella zona di Barzio (Lecco), in particolare sul Sentiero degli stradini, che unisce le località Piani di Artavaggio e Piani di Bobbio e sono state condotte dai tecnici del Soccorso Alpino della XIX Delegazione lariana, i vigili del fuoco di Lecco e i carabinieri del comando provinciale. Dopo qualche ora i soccorritori hanno trovato a 1.800 metri di quota lo zaino del giovane. Il corpo si trovava un centinaio di metri al di sotto: era caduto dall’alto, in una zona molto impervia.

Da Como è arrivato il medico a bordo dell'elicottero di Areu, che non ha potuto far altro che constatare la morte del 25enne. La salma è stata recuperata e portata nella camera mortuaria dell'ospedale di Lecco.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA