TORINO

Ivrea, incidente frontale tra una Smart e una Bmw: morta una ragazza di 15 anni

Lunedì 1 Febbraio 2021
Ivrea, incidente frontale tra una Smart e una Bmw: morta una ragazza di 15 anni

Aveva solo 15 anni la studentessa morta ieri pomeriggio poco fuori Ivrea, coinvolta in un violento incidente frontale che ha visto l'auto sulla quale viaggiava, una Bmw, scontrarsi con una Smart per poi ribaltrsi. Finita fuori strada, la vettura è stata ritrovata dai soccorritori con le ruote all'aria. La giovne si chiamava Denisa Carmina Pop e viveva a Castellamonte (Torino), ed era originaria di Udine.

Lo schianto è avvenuto ieri pomeriggio sulla strada provinciale 565 di Samone, vicino allo svincolo autostradale della A5 Torino-Aosta, dove si sono scontrate frontalmente una Smart e una Bmw. Ed è proprio sulla Bmw che viaggiava la 15enne, prima che l'incidente la sbalzasse dalla vettura, uccidendola sul colpo. Quando è arrivata l'ambulanza, insieme con i vigili del fuoco, la ragazza era già morta.

 

Muore nell'incidente a pochi passi da casa per evitare un cane

 

L'incidente

 

Con Denisa viaggiavano anche due amici di 22 anni, che vivevano rispettivamente a Pont Canavese e a Courgnè: entrambi sono stati ricoverati, ma sembra che siano fuori pericolo. Anche una terza persona è stata ricoverata. Si tratta della conducente della Smart: si chiama Domenica Ceratti e ha 50 anni. Le sue condizioni, però, sono più gravi rispetto a quelle degli altri due feriti. Dopo che i soccorritori le hanno praticato il primo soccorso, la donna è stata trasportata prima all'Ospedale di Ivrea e poi al Cto di Torino con un elicottero.

 

 

Dopo l’incidente le forze dell'ordine hanno chiuso al traffico il tratto di strada coinvolto per 4 ore, dando modo ai mezzi di soccorso di operare. Nel frattempo, i carabinieri della compagnia di Ivrea indagano per ricostruire la dinamica dell'incidente.

 

Angelo morì in un incidente, ferita la sorella in un tamponamento

© RIPRODUZIONE RISERVATA