Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pescia, padre e figlio muoiono in uno scontro frontale fra auto: forse un omicidio-suicidio

Pescia, padre e figlio muoiono in uno scontro frontale fra auto: forse un omicidio-suicidio
3 Minuti di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 15:40 - Ultimo aggiornamento: 16:29

Terribile schianto nella notte sulla via Romana a Pescia. Padre e figlio sono morti nello scontro frontale tra due autovetture. Sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto ad estrarre cinque persone dalle auto, una incolume mentre per due uomini il medico ne ha constatato il decesso. Sul posto anche la polizia stradale. 

Mauro Buttarelli, agricoltore scomparso da un anno ritrovato morto vicino Roma: il cadavere scoperto durante lo spegnimento di un incendio

Le due vittime sono padre e figlio, di 67 e 26 anni, ferite invece una donna di 63 anni e una bambina di 12 che viaggiavano nell'altra vettura e che non sarebbero pericolo di vita. Gli inquirenti stanno valutando l'ipotesi di un omicidio-suicidio. Alla guida ci sarebbe stato il giovane e, secondo gli elementi finora, il 26enne potrebbe aver volontariamente indirizzato l' auto contro l'altra vettura. Sempre in base a quanto appreso il giovane avrebbe sofferto di problemi psichici.

Incidente tra auto e moto sulla Migliara 47, due feriti e traffico in tilt

Il violento urto tra un suv proveniente da Pescia e una Fiat Punto che viaggiava nel senso opposto. Due le famiglie a bordo delle auto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Pistoia, distaccamento di Montecatini e di Pescia. I vigili del fuoco giunti sul posto e hanno provveduto a estrarre gli occupanti delle auto per affidarle al personale sanitario del 118. Cinque le persone estratte dalle lamiere. Per due di loro non c’è stato nulla da fare. Sono morte sul colpo. Tre sono state trasportate all’ospedale "Ss Cosma e Damiano" di Pescia e al "San Jacopo" di Pistoia. Due sono state ricoverate. La terza invece, miracolosamente, non ha riportato nessuna ferita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA