Fotografo di 38 anni muore in moto: travolto da un'auto nella notte

Domenica 20 Ottobre 2019
1

Pietro Gandolfo, fotografo di 38 anni, è morto in moto nella notte a La Rotta, nei pressi di Pontedera (Pisa). Gandolfo è stato travolto da un'auto che procedeva nella sua stessa direzione e che era guidata da una donna di 30 anni, poi denunciata per omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza: sottoposta al controllo dell'etilometro, i valori di alcol nel sangue sono risultati lievemente oltre ai limiti di legge. L'incidente è avvenuto la scorsa notte sulla Tosco-romagnola.

Ciampino, cade dalla moto dentro la sua officina: muore meccanico 26enne

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, il motociclista è stato sbalzato dalla sua moto durante una fase di sorpasso dall'auto condotta dalla donna che evidentemente non si è accorta che Gandolfo aveva già effettuato la stessa manovra. Il fotografo è praticamente morto sul colpo dopo avere sbattuto violentemente contro un muro che costeggia la strada. 

Si schianta con la sua moto sul raccordo Terni-Orte: muore il musicista Francesco Falcioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma