Incidente in A21, 5 operai morti nello schianto tra furgone e tir sulla bretella autostradale

Incidente in A21, 5 morti nello schianto tra furgone e tir: autostrada chiusa nel Piacentino
2 Minuti di Lettura

Lavoravano per un'impresa edile bresciana e stavano tornando a casa dopo una giornata di lavoro. Il furgone su cui viaggiavano ha violentemente tamponato un tir, uno schianto che non ha lasciato loro scampo. Cinque muratori sono morti in un incidente stradale avvenuto in autostrada poco prima delle 18 in provincia di Piacenza. Le vittime sono cinque uomini, tutti residenti tra il Bresciano e la Bergamasca: tre italiani di 55, 60 e 67 anni e due marocchini di 40 e 51 anni. 

Cremona, incidente con la moto contro un'auto: morti padre e figlia di 55 e 26 anni

LA DINAMICA - Secondo le prima ricostruzione della polizia stradale il furgone con a bordo le vittime stava percorrendo la bretella di collegamento tra le autostrade A1 e A21 nel comune di Fiorenzuola d'Arda, quando, per cause ancora da accertare, si è schiantato violentemente contro il tir che lo precedeva. I cinque occupanti del furgone sono morti sul colpo. La polizia stradale di Cremona sta ancora effettuando accertamenti sulla dinamica e sulle cause: s'ipotizza una distrazione o un colpo di sonno. Il tratto in questione dell'autostrada è stato completamente chiuso al traffico, per permettere l'intervento dei mezzi del 118 e dei vigili del fuoco intervenuti per i soccorsi, provocando ripercussioni e rallentamenti sul traffico della zona.​

Giovedì 3 Giugno 2021, 19:20 - Ultimo aggiornamento: 4 Giugno, 06:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA