Tir a fuoco in galleria A10 vicino Savona: 32 intossicati

Martedì 19 Novembre 2019
Tir a fuoco in galleria A10 vicino Savona: 32 intossicati

Fiamme e paura sull'A10. Trentadue persone sono rimaste intossicate nell'incendio avvenuto questa mattina intorno alle 10 nel tratto autostradale tra Spotorno e Savona, di competenza di Autostrade dei Fiori. Per cause ancora da chiarire i tir ha preso fuoco all'interno della galleria Fornaci: il denso fumo nero ha invaso la galleria intossicando gli automobilisti rimasti intrappolati all'interno.

Francia, crolla ponte a Tolosa, muore una 15enne, 9 feriti: «Camion troppo pesante»
 


Alla fine 32 persone sono state portate negli ospedali San Paolo di Savona e Santa Corona di Pietra Ligure. Molte di loro erano a bordo di un autobus che si trovava subito dietro il Tir. Il conducente del mezzo pesante è uscito indenne dal rogo. Sul posto diverse ambulanze e i vigili del fuoco, che sono riusciti non senza difficoltà a domare le fiamme. Il tratto di autostrada è chiuso con uscite obbligatorie a Savona e Pietra Ligure.
 Sul posto diverse ambulanze e i vigili del fuoco, che sono riusciti non senza difficoltà a domare le fiamme. Il tratto di autostrada è chiuso con uscite obbligatorie a Savona e Pietra Ligure. Ai veicoli leggeri provenienti da Genova e diretti verso Ventimiglia, si consiglia di uscire a Savona e percorrere la viabilità ordinaria verso Spotorno dove rientrare in A10 in direzione Ventimiglia. Ai mezzi pesanti si consiglia di percorrere la A6 Torino-Savona, in direzione Torino per poi proseguire per il Frejus. Per le lunghe percorrenze sia ai veicoli leggeri che ai pesanti, se provenienti da Genova o da Milano e diretti a Ventimiglia per raggiungere la Francia, si consiglia di percorrere la A26 fino all'allacciamento con la A21 e di proseguire per il Frejus.
 
 

Ultimo aggiornamento: 17:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma