Giochi paralimpici, aeroporto Fiumicino in festa: rientro da campioni per gli azzurri

Lunedì 21 Ottobre 2019
(Teleborsa) - Un rientro da campioni per la delegazione italiana di ritorno dagli Inas Global Games, i Giochi paralimpici riservati ad atleti con disabilità intellettive relazionali (borderline, autismo, sindrome di Down), che si sono svolti la scorsa settimana a Brisbane in Australia e che hanno visto la partecipazione di 50 nazioni per un totale di 800 atleti impegnati in varie discipline: dall'atletica leggera al basket per proseguire poi con cricket, ciclismo, futsal (calcio a 5), canottaggio,nuoto, tennis tavolo, taekwondo e tennis. L'Italia torna a casa con un ricco bottino 25, in tutto, le medaglie.

Arrivo con tutti gli onori del caso all'Aeroporto Leonardo da Vinci che ha accolto gli atleti visibilmente emozionati, sulle note dell'Inno di Mameli cui è seguito un brindisi collettivo che ha coinvolto anche gli altri passeggeri in transito. "Siamo andati oltre le più rosee aspettative" - ha voluto sottolineare il Direttore Tecnico della Nazionale Giancarlo Marcoccia.


 
Un plauso agli azzurri è arrivato da ADR che, attraverso il Direttore operazioni di Fiumicino e Ciampino, Ivan Bassato, ha sottolineato come l'accoglienza riservata oggi alla nazionale rientri nell'ottica di assistenza ai passeggeri che la società di gestione Aeroporti di Roma Gruppo Atlantia ha verso questa tipologia di viaggiatori. "Dedichiamo moltissime risorse e altrettanta attenzione all'accoglienza dei passeggeri che hanno esigenze speciali come, appunto, gli atleti con disabilità rientrati oggi a Fiumicino che - ha rimarcato - sono per noi clienti normali, ma che hanno solo esigenze diverse rispetto agli altri viaggiatori che, ugualmente, cerchiamo di soddisfare al meglio". Bassato ha dunque spiegato che "ci sono, per questo, procedure, mezzi e personale, come quello di Adr Assistance, adeguatamente preparato che giorno dopo giorno consegna servizi di grande qualità e di eccellenza ai passeggeri con ridotta mobilità o con altro tipo di caratteristica fisica che richiedono, pertanto, particolare attenzione da parte nostra".
  Ultimo aggiornamento: 18:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma