Halloween, tra luna park e campi di zucche: ecco dove passare la festa più paurosa dell'anno (e scattare foto bellissime)

Pumpkin patch è mania in Italia: ecco i campi più belli e i parchi divertimento dove andare (non solo per i più piccoli) con cellulare alla mano

Halloween, tra parchi tematici e campi di zucche: ecco dove passare la festa più spaventosa dell'anno
di Angela Orecchio
8 Minuti di Lettura
Giovedì 28 Ottobre 2021, 12:37 - Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre, 10:56

È arrivata la festa più spaventosa dell'anno. O la si ama o la si odia. Halloween non mette mai d'accordo. Gli americani la hanno esportata in tutto il mondo ma non sono stati loro a "crearla". Halloween è una festa antichissima, che affonda le sue radici nella festa celtica di Samhain (Sah-ween), questo era quando i Celti (gli antichi abitanti della Gran Bretagna) celebravano il loro capodanno. Si diceva che fosse una notte in cui fantasmi, demoni e streghe vagavano per la terra e la gente cercava di placarli con offerte di noci e bacche. Al giorno d’oggi è più probabile che queste offerte siano i Kinder Cereali o i KitKat dati ai bambini per il famoso Trick or treat (dolcetto o scherzetto) e che piuttosto che placare gli indemionati oggi si cerchi solo la maschera perfetta deridendo un po' quella tradizione, fatto sta che ormai è usanza anche nostrana festeggiarlo. Streghe, fantasmi, zombie, teschi, ragnatele e zucche animano la notte di Ognissanti che per questo 2021 cade anche nel weekend.

Halloween, la villa dei mostri in Sicilia: fai attenzione quando varchi il cancello

Halooween, è Pumpkin patch mania

E se i parchi divertimento si sono attrezzati con aree tematiche, le librerie hanno allestito corner ai libri più "paurosi", i cinema programmano i grandi classici horror ma anche i contadini non sono da meno. Infatti anche in Italia gli agricoltori stanno cavalcando il trend e si attrezzano. Note ormai le foto dei campi di zucca firmati Usa dove tradizionalmente le famiglie vanno a raccogliere le zucche per Halloween, ma ora arrivano anche gli scatti dai nostri campi. Ma non si tratta solo di raccogliere una zucca per trasformarla in Jack o' lantern ma piuttosto di scoprire realmente il lavoro del contadino e trascorrere un momento immersi nella natura ovviamente da dover condividere sui social. Sempre più gli influencer che in questi giorni hanno raggiunto le coltivazioni arancioni per postare lo scatto perfetto in stile Pumpkin patch.

Si possono raccogliere zucche, decorarle e intagliarle nei laboratori organizzati. Ci sono anche tante varietà di zucche da mangiare con tanto di consigli sulle ricette. Installazioni e attrazioni a tema riempiono i campi. Una giornata per la felicità dei più piccoli ma non solo. In tutta Italia ecco allora dove andare con Green pass alla mano per scegliere la propria zucca e andare in tendenza sui social.

Halloween, maschere pericolose e giochi illegali: sequestrati a Roma 1,5 milioni di articoli

Campi di zucche in Italia

Il campo Shirin, a Ornago, in Brianza, ha inaugurato la stagione delle zucche con percorsi tematici, photobooth e laboratori per i più piccoli in cui imparare anche come costruire strumenti musicali con l'ortaggio. Il campo è aperto tutti i weekend fino al 31 ottobre con orario continuato dalle 9 alle 18.30. Per accedere occorre prenotazione online del biglietto a un costo di 4 euro (che può essere utilizzato per l’acquisto di una zucca) e il tempo di permanenza consentito è di massimo due ore.

Il campo dei fiori di Galbiate (Lecco) sul lago di Annone si va a caccia delle zucche e una volta trovate ci si diverte tra laboratori e corsi ornamentali e di cucina. Il campo è aperto fino al 31 ottobre, dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 18:30 e il venerdì, il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30. L’ingresso è gratuito, ma occorre la prenotazione.

Anche alle porte di Milano si sono attrezzati. Giochi, laboratori merenda a Campo dei Mirtilli di San Vito a Gaggiano. Fino a fine ottobre, infatti, per tutti i weekend sarà possibile trascorrere un pomeriggio tra le zucche e tante attività. Il costo del biglietto è di 15 euro per bambino e comprende la raccolta della zucca in campo e laboratorio di intaglio e decorazione.

Nel giardino delle zucche di Tulipania a Terno d’Isola (Bergamo) invece si entra gratuitamente e si paga solo quello che si decide di portarsi via: qui a tener compagnia ai bambini e pronto ad ogni scatto c'è anche lo spaventapasseri della principessa Tulipania. Il campo è aperto il venerdì pomeriggio e il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 18.30 fino al 31 ottobre.

Sempre a Milano nel Campo di Federica, a Nerviano, fino al 30 ottobre, si può passeggiare tra centinaia di zucche e scegliere la propria preferita da decorare o intagliare durante i laboratori organizzati oppure una zucca da cucinare. Non mancano installazioni a tema, oggetti vintage, animali. Aperto fino al 30 ottobre, per i bambini sotto i 2 anni l’ingresso è gratuito.

Protraggono le iniziative a Pavia. Fino al 7 novembre, ogni weekend, a San Martino Siccomario il villaggio delle zucche di Puravidafarm è un vero e proprio parco divertimenti: oltre a una arancionissima distesa di zucche, ci sono trattori a pedali e pedalò sull’acqua per il divertimento di tutta la famiglia, la casetta del riso e del mais dove tuffarsi e nuotare, gli animali della fattoria da scoprire, il labirinto di paglia in cui perdersi, il mercatino dei prodotti tipici del territorio. 

Un pumpkin patch a Roma in perfetto stile Usa lo troviamo a Torrimpietra. Le zucche di Barbabianca tra le zucche, i laboratori, e gli animali della fattoria per passare una giornata di halloween in famiglia. Le zucche di Barbabianca è aperto fino al 31 ottobre, tutti i sabati e le domeniche dalle 10 alle 17. Il biglietto costa 10 euro a persona con inclusa una zucca di Halloween e un laboratorio creativo.

Anche in Campania si sono ben attrezzati. Il giardino delle zucche a Pignataro Maggiore (Caserta) si definisce il primo pumpkin patch d’Italia. Un percorso di due ore in cui ci si può scattare foto con le zucche, raccogliere l'ortaggio per decorarlo e intagliarlo o divertirsi nel labirinto.

Kate Middleton da Sainsbury’s fa shopping con i figli per Halloween. I precedenti con Pippa e Meghan

Le escursioni notturne

Ma non solo campi di zucche per vivere questa festa a contatto con la natura. E cosa c'è di meglio di una passeggiata di notte da brivido per festeggiare Halloween? Un'escursione in notturna in una foresta allagata del ravennate, ascoltare i racconti di vampiri e streghe a lume di candela in un castello nel Parmense o partecipare alla cena con delitto in un maniero del Piacentino e molte altre iniziative in tutta la regione. L'Emilia-Romagna festeggia Halloween con un ricco cartelloni di eventi. Il circuito dei Castelli del Ducato fra Parma e Piacenza, e tanti altri luoghi tra manieri e rocche, propongono programmi e iniziative "terrificanti" fra percorsi notturni, incontri con personaggi bizzarri, fantasmi e streghe. Particolarmente coinvolgenti le escursioni organizzate nella natura. Da Ravenna a Rimini passando per Ferrara, nei boschi del Delta del Po, fino ai rifugi dell'Appennino, dalle oasi ai parchi più originali - come la Casa delle Farfalle di Cervia (Ravenna) - tante sono le proposte, prevalentemente in notturna, per trascorrere una Feste delle Streghe all'aria aperta, tra i rumori della notte e le atmosfere più suggestive. 

Halloween 2021, ecco i costumi più cliccati

Ecco i viaggi da "paura"

Ma per chi può concedersi qualche giorno in più sono diverse le proposte di viaggio "terrorizzanti" da poter scegliere per un weekend in famiglia. I luna park si sono travestiti e si mostrano più paurosi che mai. Zucche colorate, fantasmi, streghe sbadate, vampiri e un grande pentolone magico: è la scenografia è in perfetto stile Halloween di Leolandia, il parco di Capriate che quest'autunno festeggia i 50 anni. Il parco dei divertimenti vicino a Bergamo attende grandi e piccoli con giochi, nell'«Accademia dei Vampiri». Leo e Mia, i padroni di casa di Leolandia, si trasformano in stregoni tuttofare nel nuovo spettacolo «Leo e la Festa di HalLEOween» per poi intrattenere i piccoli con una inedita babydance a tema. Cuore del villaggio è HalLEOween Town, una città del Far West infestata dai fantasmi, dove va in scena il festival delle scope magiche alle prese con le lezioni dell'accademia di volo. È a tema anche lo street food con i dolci tipici di questo periodo: mele caramellate, zucchero filato, caldarroste, marshmallow e, per gli adulti, birra e vin brulé.  A Roma invece Zoomarine, è pronto per Halloween con eventi e appuntamenti paurosi nei suoi 6 regni a tema e all'aperto: Zoomarine, il regno delle ombre, delle zucche e dei fantasmi, dei mostri e il regno pirata. Infine c'è il regno di Carolina Benvenga, attrice, cantante conosciuta e conduttrice di numerosi programmi della tv dei ragazzi, seguita sui social nei suoi video di baby dance. 

Zombi , streghe e fantasmi stanno invadendo il parco dei divertimenti di Mirabilandia, pronto per il fine settimana del 30 e 31 ottobre - dalle 10 alle 24 - e del primo novembre, dalle 10 alle 20, con parate, spettacoli, giochi e feste a tema, come i percorsi horror per adulti e teenager, i tunnel fatati per bambini e famiglie e il laBrivinto stregato. Tante sono le iniziative per immergersi nell'atmosfera di Halloween: dal tunnel acid rain al sadico clown che si prende gioco dei visitatori in Psycho Circus. Ovunque nel Parco ci sono allestimenti paurosi con zucche, streghe, vampiri, tombe e ragnatele e tra le novità di quest'anno spicca il tunnel Ho perso Dante, nel quale i bambini dovranno aiutare Virgilio a trovare il Sommo Poeta.

Halloween 2021, i costumi più cliccati da Squid Game a Kim Kardashian passando per Lady Gucci

Gli alberghi a tema

 Anche le catene alberghiere si stanno organizzando per intrattenere gli ospiti, soprattutto i più piccoli, per la festa di Halloween. Con l'offerta «weekend da brivido» dell'Adriana Family Hotel a Ledro, in provincia di Trento, i bambini possono dedicarsi alla decorazione delle zucche, fanno escursioni nella misteriosa natura della Valle di Ledro e partecipano all' Halloween Party, dove verrà premiato il miglior costume. Dalla montagna trentina al mare della riviera romagnola: all'Hotel Dory & Suite di Riccione la streghetta Ambra intrattiene con dolcetti e scherzetti gli ospiti più piccoli, che il 31 ottobre possono partecipare alla festa e cena mostruosa «Dory's Halloween Party». Anche la spa dell'albergo e il baby club si trasformano con allestimenti paurosi. 

Buona caccia alle streghe... con cellulare alla mano.

di Angela Orecchio

© RIPRODUZIONE RISERVATA