Vigilante investe e uccide un motociclista a Milano, risale in auto e si spara alla testa

Mercoledì 20 Novembre 2019
Vigilante investe e uccide un motociclista a Milano, risale in auto e si spara alla testa

Una guardia giurata di 26 anni si è uccisa la notte scorsa a Milano dopo aver travolto e ucciso un motociclista. È accaduto intorno alle 4 all'incrocio tra via Emilia e viale Piceno. Secondo la ricostruzione del 118, quando la guardia si è resa conto della gravità delle condizioni dell'investito, che aveva 65 anni, si è sparata con la pistola d'ordinanza. Inutile per i due uomini la corsa in ospedale.

Milano, incubo nell'escape room, crolla il pavimento della "Casa maledetta": grave 30enne
 

 

La guardia giurata sarebbe passata col rosso a un semaforo di piazza Emilia, travolgendo il motociclista. Il giovane è sceso per verificare come stava il ferito e, quando ha capito che era in condizioni disperate, è risalito a bordo della sua auto e si è sparato.

Ultimo aggiornamento: 17:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma