Gratta e Vinci, spende 3 euro e ne vince 200mila e viene colto da un malore

Martedì 10 Settembre 2019
Gratta e Vinci, spende 3 euro e ne vince 200mila e viene colto da un malore

Vince 200mila euro comprando un Gratta e vinci da appena 3 euro. La Dea Bendata ha baciato ieri un signore di mezza età di Castelfidardo, in provincia di Ancona. La vincita all’inizio del turno pomeridiano alla Tabaccheria del Parco di Roberto Strappato in via Gaetano Doninzetti, accanto al Monumento. La moglie del titolare, Barbara, aveva aperto da poco quando un uomo, già cliente in passato della tabaccheria, ma non così abituale, ha comprato con 3 euro il Gratta e vinci che si chiama “Numeri Fortunati”. Grattando ne ha azzeccati due, 34 e 67, necessari per vincere il primo premio di 200mila euro.

10eLotto, vinti due milioni e mezzo di euro a Roma col Doppio Oro

Palermo, gioca 5 numeri e vince una casa da mezzo milione di euro a Ferragosto
 

Al momento non credeva fosse possibile e quasi ha avuto un mancamento. L’uomo è rimasto senza parole, non riuscendo neanche a richiamare l’attenzione della tabaccaia. «Stavo parlando con un nostro fornitore di bigiotteria - ha raccontato Barbara - che per fortuna fa il volontario della Croce Verde, mi ha fatto notare lui che quel signore si stava sentendo male, che cercava di attirare la nostra attenzione sventolando il biglietto».

A quel punto Barbara gli si è avvicinata e gli ha confermato la vincita. «Non ha detto una parola, era sconvolto, è andato via subito col biglietto», ha detto la titolare senza rivelare l’identità del fortunato.

Ultimo aggiornamento: 17:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma