Torino, attrice presa a pugni da un marocchino senza motivo: lei è Gloria Cuminetti

Domenica 15 Settembre 2019
6
Torino, attrice presa a pugni da un marocchino senza motivo: lei è Gloria Cuminetti

Prima se la prende con una coppia di coniugi, poi colpisce con un pugno in pieno volto una donna. Il tutto senza alcun motivo apparente. È stato arrestato a Torino un 34enne marocchino, irregolare in Italia, responsabile di questa assurda violenza. I carabinieri hanno utilizzato il taser per bloccare lo straniero, arrestato poi per violenze e resistenza a pubblica ufficiale e lesioni gravi. Il 34enne è stato fermato in via Cecchi dai militari del Nucleo Radiomobile, chiamati da alcuni passanti che hanno assistito alla scena. All'uomo, trasportato in ospedale per accertamenti, è stata diagnosticata un'agitazione psicomotoria e abuso di cannabinoidi.

LEGGI ANCHE: Lecco, aggressione in stazione: immigrato colpisce due donne senza motivo
 


Cremona, padre marocchino picchia a sangue la figlia 16enne: era troppo occidentale

Secondo le prime ricostruzioni, il marocchino ha prima ingiuriato e spintonato una coppia, poi ha colpito al volto con un pugno una donna. La vittima è un volto noto: si tratta di Gloria Cuminetti, attrice bergamasca di 30 anni, che ha trascorso la notte in ospedale, dove è stata trattenuta per gli accertamenti del caso. Protagonista di numerosi spettacoli a teatro, Gloria Cuminetti ha lavorato anche per il cinema e per la pubblicità. 

Ultimo aggiornamento: 18:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Termini, la brutta cartolina della fila chilometrica per i taxi

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma