Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Genova, Gabriele morto a 19 anni per un mix di alcol e droga: lo hanno trovato riverso in un'aiuola

Genova, Gabriele morto a 19 anni per un mix di alcol e droga: lo hanno trovato riverso in un'aiuola
2 Minuti di Lettura
Domenica 7 Agosto 2022, 10:05 - Ultimo aggiornamento: 8 Agosto, 10:19

È stato notato, agonizzante, riverso su un'aiuola da alcuni passanti all'alba di sabato. Da lì la telefonata ai soccorritori e la corsa in ospedale, ma agli uomini del 118 è stato chiaro sin dal primo sguardo che la situazione fosse ormai compromessa. Ed è così che un ragazzo di 19 anni è morto all'Ospedale Evangelico di Voltri.

Terracina, bambino di 11 anni investito e ucciso sulle strisce: la folla cerca di linciare l'automobilista 18enne

Ipotesi mix di alcol e droga

Gabriele Mantelli Cosso era un ragazzo di Genova, che viveva a Marassi con la famiglia, ritrovato agonizzante in un'aiuola dei Giardini Govi, a pochi metri dal frequentatissimo corso Italia, cuore della movida. Inizialmente i passanti hanno pensato stesse solo dormendo, ma quando hanno provato a svegliarlo hanno capito che la situazione era critica. Al loro arrivo, i sanitari lo hanno trovato in coma e portato prima al pronto soccorso del Galliera, da lì il trasferimento a Voltri. In ospedale, i medici hanno accertato una forte intossicazione da alcol ed è proprio il mix tra alcol e droga l'ipotesi formulata dagli inquirenti per la causa del decesso. Sarà ora l'autopsia a stabilire con certezza quanto accaduto. 

I video dalle telecamere

Intanto le forze dell'ordine hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso della zona per cercare di ricostruire le ultime ore del ragazzo e capire se fosse da solo quando ha iniziato a stare male sia stato abbandonato in balìa del suo destino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA