«No gay»: sulla spiaggia spunta un graffito omofobo

Lunedì 5 Agosto 2019
2
«No gay»: sulla spiaggia spunta un graffito omofobo

«No gay»: è la scritta omofoba comparsa sul muro del binario ferroviario e su una bacheca nei pressi di una spiaggia tra Pesaro e Fano. La denuncia arriva dal circolo Arcigay Agorà. «Il messaggio - scrive l'associazione nata a Pesaro nel 1998 - voleva evidentemente arrivare forte e chiaro alla comunità Lgbt perché quella è una zona abbastanza frequentata nel periodo estivo».

«A soli due giorni dall'episodio di discriminazione da parte di una proprietaria di un appartamento di San Severo che, come riportato dai mezzi d'informazione, si sarebbe rifiutata di accogliere nel suo appartamento una coppia gay, anche la provincia di Pesaro si segnala per atteggiamenti omofobi che, lo ribadiamo, nulla hanno a che fare con le opinioni personali», continua Arcigay Agorà che ribadisce «la necessità di provvedere a una legge contro l'omo-bi-transfobia, il cui progetto giace da anni in Parlamento», e chiede «alle amministrazioni di Fano e Pesaro di rimuovere le scritte offensive e fare di questo gesto di civiltà un evento pubblico».

Leggi anche:-> «Niente gay, affitto solo a coppie etero»: su Airbnb a Foggia l'annuncio che esclude gli omosessuali
Leggi anche:-> Omofobia, «sei un fro...» e lo colpiscono con un pugno: aggressione a Como
 

Ultimo aggiornamento: 13:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma