Operaia rubava i soldi dai portafogli dei colleghi lasciati negli armadietti: arrestata

Operaia rubava i soldi dai portafogli dei colleghi lasciati negli armadietti
1 Minuto di Lettura
Martedì 26 Novembre 2019, 13:18 - Ultimo aggiornamento: 13:51

SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PORDENONE) - Una donna di 42 anni, residente a Codroipo (Udine), è stata arrestata in flagranza di reato per aver rubato denaro dai portafogli di alcuni colleghi. L'operaia, che lavora in un'azienda alimentare di San Vito al Tagliamento (Pordenone), è stata scoperta dai Carabinieri della locale stazione a conclusione di un'attività investigativa avviata nelle scorse settimane.

I militari dell'Arma avevano ricevuto alcune denunce di furti commessi all'interno dell'azienda: si trattava di ammanchi dai portafogli lasciati incustoditi negli spogliatoi durante le attività lavorative dei dipendenti. In totale, la donna ha commesso 6 furti per una somma complessiva di circa mille euro. È stata bloccata dai Carabinieri mentre stava estraendo ulteriori 135 euro da un portafogli di un dipendente. Nel corso di un interrogatorio ha confessato i reati alla presenza del suo avvocato. Al termine delle formalità di rito, è stata posta agli arresti domiciliari. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA