Filippo Turetta sarà interrogato domani dal pm. Stavolta potrebbe parlare. Elena Cecchettin: «Nessun commento mi tocca»

Il giovane potrebbe decidere stavolta di parlare davanti agli inquirenti mentre era rimasto in silenzio in occasione dell'interrogatorio di garanzia con il Gip

Il giovane potrebbe decidere stavolta di parlare davanti agli inquirenti mentre era rimasto in silenzio in occasione dell'interrogatorio di garanzia con il Gip
1 Minuto di Lettura
Giovedì 30 Novembre 2023, 15:51 - Ultimo aggiornamento: 15:54

Filippo Turetta, in carcere per l'omicidio di Giulia Cecchettin, sarà interrogato domani - 1 dicembre - dal pm Andrea Petroni. Il giovane potrebbe decidere stavolta di parlare davanti agli inquirenti mentre era rimasto in silenzio in occasione dell'interrogatorio di garanzia con il Gip.

Giulia Cecchettin, nonna Carla e il suo dolore: «Era la mia bambina, ai figli bisogna dare più amore e meno vestiti firmati»

«Grazie per le parole d'affetto. Comunque non preoccupatevi, che le parole sui giornali e commenti non mi toccano. Sono solo conspiracy theories. So cosa pensa chi mi vuole bene, e prima di tutti c'era Giulia». È l'ultimo messaggio, pubblicato pochi minuti fa in una storia su Instagram, da Elena Cecchettin, abbinato all'immagine di un fiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA