Fa una sorpresa alla fidanzata, ma sbaglia città: «È Fidenza non Firenze»

Il video condiviso su Tiktok è diventato presto virale

Fa una sorpresa alla ragazza, ma sbaglia città: «È Fidenza non Firenze»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Dicembre 2022, 21:58 - Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre, 11:45

Un fidanzato ha sbagliato città. Voleva fare una sorpresa alla ragazza, andandola a trovare dopo 2 mesi, ma è andato a Firenze invece che a Fidenza. Ha poi condiviso sui social la chat e il video è diventato virale su Tiktok.

Ilary, ecco Bastian: il nuovo uomo e un weekend romantico (per ingelosire Totti?)

Fidanzato sbaglia città, il video

«Sono a Fidenza, non a Firenze», ha risposto la ragazza nella chat su Instagram dopo che il fidanzato le aveva mandato le foto del capoluogo toscano. Evidentemente credeva che lei fosse a Firenze, ma invece studiava all'università di Fidenza, che si trova invece nella provincia di Parma in Emilia-Romagna.

@theguywithdread #greenscreen sono sempre il più furbo #neiperte #perte #fypシ #viralvideo #theguywithdread ♬ september on crack ft. a recorder (Earth, Wind & Fire - September) - frickin weeb

I dubbi

"Ma ha Fidenza non c'è un'università", sottolinea un'utente. Chi ha diffuso il video risponde che faceva un "corso di formazione o qualcosa di simile". Ma altri non credono: "In due mesi non mai che parlaste di Firenze/Fidenza. Ci sto credendo".

L'ironia social

C'è poi chi ironizza: "Quando sei di Vibo Valentia, ma invece arriva a Valencia".

Ilary Blasi, chi è il nuovo fidanzato Bastian? Il mistero del selfie: “vendetta” per Totti

Dov'è Fidenza

Si trova in Emilia-Romagna ed è sulla Via Francigena. È il centro maggiore della provincia dopo Parma. Il suo Duomo è uno dei capolavori dell'architettura romanico-padana. La direzione dei lavori e le sculture furono affidate a Benedetto Antelami, scultore e architetto di rilievo del tempo, fra la fine del XI e l'inizio del XII secolo, come indica il comune sul sito. La parte di maggior pregio è la facciata, dove si possono ammirare bassorilievi e statue che si mostrano al pellegrino ed al fedele con intenti didascalici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA