Si tuffa nel lago ma la vegetazione lo blocca sott'acqua: è gravissimo

Domenica 7 Luglio 2019
Si tuffa nel lago ma la vegetazione lo blocca sott'acqua: è gravissimo

Un ragazzino di 13 anni è stato portato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna, dopo che in mattinata è stato recuperato da un laghetto in un agriturismo a Portomaggiore, nel Ferrarese, dove si trovava con alcuni amici. È stato notato riverso in acqua, forse incastrato nella vegetazione. Sembra che si fosse tuffato da un pontile.

Disabile annega in un lago, i ragazzini lo filmano e ridono di lui

Sul posto sono intervenuti 118 e carabinieri che hanno tentato di rianimarlo e dopo circa un’ora di massaggio cardiaco il cuore ha ripreso a battere. Ma le sue condizioni sono gravissime. È successo poco prima dell 11. I carabinieri di Ferrara hanno avviato gli accertamenti per capire che tipo di autorizzazioni avesse la struttura (I due laghi), e se lo specchio d’acqua dove si è buttato il ragazzino, italiano di origini nordafricane, fosse balneabile. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma