Energie rinnovabili, maxi truffa allo Stato: 11 arresti. Frodati oltre 143 milioni

Mercoledì 27 Gennaio 2021
1

I militari della Guardia di Finanza di Pavia, con i carabinieri Forestali e del Comando provinciale, stanno seguendo undici misure cautelari (6 arresti domiciliari e 5 obblighi di firma) e oltre cinquanta perquisizioni in Trentino Alto Adige, Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Sardegna e Lazio nell'ambito di una maxi truffa nel settore delle energie rinnovabili. L'organizzazione ha frodato allo Stato oltre 143 milioni di euro di contributi pubblici.

Mafia, 16 arresti a Palermo. I boss portavano la spesa ai poveri durante il lockdown

L'operazione che vede impegnati più di 200 militari, con il supporto di elicotteri e di cash dog della Guardia di Finanza è coordinata dal pm Paolo Mazza. In queste ore le Fiamme Gialle stanno eseguendo perquisizioni, sequestri di rapporti bancari, quote societarie, veicoli, immobili e terreni per oltre 140 milioni di euro nella disponibilità degli indagati.

Ultimo aggiornamento: 09:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA