«Due uomini non fanno una madre», la campagna di Pro Vita indigna la sindaca Appendino e Torino Pride

Lunedì 15 Ottobre 2018
4
"Due uomini non fanno una madre": è lo slogan della campagna  (hashtag "#Stoputeroinaffitto") allestita dalle associazioni Pro vita e Generazione famiglia: le famiglie con partner dello stesso sesso, soprattutto quello maschile, sono il bersaglio.

I manifesti sono stati affissi a Torino, Milano, Roma e Napoli: due uomini (definiti genitore 1 e gebnitori 2) spingono un carrello del supermercato in cui hanno acquistato un bambino, sofferente, con codice a barre sul petto. 

La replica della sindaca di Torino, Chiara Appendino, non si è fatta attendere: "Due persone che si amano fanno una #famiglia - scrive Appendino su Twitter - Continuerò le trascrizioni e non smetterò di dare la possibilità a questo amore di realizzarsi. Un abbraccio".

Protesta anche il coordinamento Torino Pride: "Una notizia aberrante, il Comune ci assicura di non aver autorizzato l’affissione".

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti