Traffico di droga tra i Balcani e la Puglia, nove arresti

Mercoledì 27 Maggio 2020
(LaPresse) - In un'operazione contro il traffico di droga tra l'Italia e i Balcani i finanzieri del Comando Provinciale di Brindisi,coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 9 indagati (di cui 5 in carcere e 4 ai domiciliari), residenti nelle province di Brindisi, Lecce e Bologna. Le indagini hanno ricostruito la filiera del traffico, dall’approvvigionamento da gruppi criminali balcanici alla ricezione della droga lungo il litorale pugliese, dove le partite di stupefacenti venivano temporaneamente stoccate per essere infine distribuite per lo spaccio su tutto il territorio nazionale. Le fiamme gialle hanno sequestrato 3.750 kg. circa di marijuana, 50 kg. di hashish, oltre 1 kg. di cocaina, 1 kg. di eroina, 6 imbarcazione e 3 autovetture. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani