GOVERNO

Senatrice Valente: «Due femminicidi in 2 ore: il governo contrasti»

Giovedì 7 Marzo 2019
«Due femminicidi in poche ore, due donne uccise l'una dal marito e l'altra dal fidanzato, una a Napoli e l'altra a Messina. Come presidente della Commissione di inchiesta parlamentare sul Femminicidio, faccio un appello alle istituzioni a tutti i livelli perché si moltiplichi lo sforzo di contrasto e di prevenzione della violenza di genere e perché ciascuno dia il proprio contributo alla promozione di una cultura del rispetto». Lo dice la senatrice del Pd Valeria Valente, presidente della Commissione Femminicidio.

L'IMPEGNO
«L'8 marzo è tempo di bilanci - prosegue Valeria Valente - credo che quest'anno sia evidente come per proseguire nel percorso di promozione e allargamento dei diritti e delle libertà femminili sia da un lato necessario un intervento straordinario contro la violenza di genere, anche con lo stanziamento di risorse, che preveda il rafforzamento di tutti i presidi deputati (dal controllo del territorio, ai centri antiviolenza, all'educazione al rispetto nelle scuole) dall'altro il maggiore impegno di tutti a contrastare i tanti troppi attacchi alle libertà e ai diritti femminili in atto, dal ddl Pillon alla paventata riapertura delle case chiuse. Spira un vento di regressione culturale pericoloso, come mai prima d'ora. Anche nel dibattito pubblico è necessario cambiare linguaggio, evitare di alimentare l'odio e la violenza. Come Commissione di inchiesta del Senato - conclude Valente - faremo la nostra parte fino in fondo». 
Ultimo aggiornamento: 22:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma